Solidarietà

quando mi avevano proposto anni fa, di fare un turno di qualche ora in farmacia per proporre ai clienti, che sarebbero entrati, di acquistare un farmaco per chi ha bisogno di curarsi e non ha la possibilita’, ho accettato con timore perché non pensavo di riuscire a farlo, ed invece è stato bellissimo anche se spesso ho ricevuto dei rifiuti, però è bello il gesto ti fa sentire bene, perché è proprio vero che se metti a disposizione il tuo tempo, le tue capacita o semplicemente te stesso, viene fuori un capolavoro, provare per credere, parola mia. Quindi se qualcuno vuole provare questa esperienza, non esitare vai buttati, ti assicuro che non ti fai male, Anzi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: